Migrazioni e Stati-nazione: un mondo in movimento

A causa dei processi migratori, il mondo è polarizzato fra chi cerca di cambiare dimora in nome del diritto alla libertà di sceglierla e chi è impegnato a impedirglielo in nome del diritto alla sovranità sul proprio territorio. Gli Stati-nazione, nati per assicurare e difendere i diritti umani, sono ora quelli che li negano a chi cerca una sopravvivenza. La categoria di Stato-nazione mostra tutte le sue crepe. Il fenomeno non è solo europeo, ma sembra che proprio il vecchio continente sia quello a soffrirne maggiormente, alla ricerca come è della sua identità.

Leggi anche

I più letti della settimana

Altri articoli

Simple Share Buttons