Tutto il male del mondo

Davanti ai troppi orrori che circolano in Internet, qualcuno propone di eliminarla
(AP Photo/Seth Wenig)

A Nairobi, in Kenya, un ragazzo o una ragazza di 20 anni può rispondere all’attraente annuncio di lavoro di una famosa multinazionale di Internet, per poi scoprire che l’attività consiste nell’esaminare ogni giorno migliaia di filmati contenenti tutta la violenza,…

Questo contenuto è riservato agli abbonati

Per visualizzarlo effettua il login

Non sei un utente abbonato?

I più letti della settimana

Il sorriso di Chiara

Abbiamo a cuore la democrazia

Carlo Maria Viganò scismatico?

Edicola Digitale Città Nuova - Reader Scarica l'app
Simple Share Buttons