Lo sforzo e la bellezza

Suggestiva immagine della sfolgorante manifestazione di apertura delle Olimpiadi invernali. I figuranti scalatori sembrano arrampicarsi nel vuoto, suggerendo il bisogno di scalare le tenebre, come questo inizio millennio ci obbliga a fare. Lo sforzo e la bellezza, coniugati assieme dagli atleti, paiono proprio gli strumenti adatti per realizzare questo umano trascendersi. Lo sport come via per il superamento delle barriere, ma anche come via di dialogo e di fraternità, come auspicato da Ciampi e dal papa. Perché sono proprio dialogo e fraternità che bucano la tenebra della convivenza umana.

Leggi anche

I più letti della settimana

Altri articoli

Simple Share Buttons