Linee e tendenze emergenti nella poesia italiana del 1983

Come si è strutturato, nel corso del 1983, l'universo della poesia italiana? In quale direzione si sta muovendo? Non può non essere colta una profonda disgregazione, la mancanza di un centro gravitazionale cui fare riferimento. Una situazione di frammentarietà. Da qui due sfide: il superamento della disorganicità nell'opera strutturata; il superamento di una chiusura quasi totale in una soggettività debole nella riscoperta di una fitta rete di richiami universali.

Leggi anche

Libri per bambini
La magia dei grandi balletti

La magia dei grandi balletti

di
Letture
In libreria

In libreria

di
Arte
Il fascino dell’autoritratto

Il fascino dell’autoritratto

di

I più letti della settimana

Amore e delusione

crisi

Attraversare la crisi

Scopri Città Nuova di Aprile!

La salute del corpo sociale

Altri articoli

Giordania, il re rassicura

Hans Küng, l’arte del margine

La magia dei grandi balletti

Gocce di Vangelo 10 aprile 2021

Simple Share Buttons