CN+

Libia, il Paese che ancora non c’è

Il 24 dicembre prossimo è la data concordata nella roadmap per la Libia per il primo turno delle elezioni presidenziali. Se succederà qualcosa, e cosa succederà, è molto difficile da prevedere.
Il primo ministro libico, Abdel Hamid Dbeibeh, ha presentato la sua candidatura alla presidenza del Paese, foto Ap

Il 20 ottobre 2011, dopo l’uccisione di Mu’ammar Gheddafi, il raìs guida della rivoluzione per 42 anni, il capo dell’allora Consiglio di transizione libico, Mahmoud Jibril, annunciò: “È tempo di dare vita a una nuova Libia unita, un popolo e…

QUESTO CONTENUTO È RISERVATO AGLI ABBONATI A CN+

Per visualizzarlo effettua il login

Non sei un utente abbonato?

I più letti della settimana

Viaggiando il Paradiso di Chiara

Adolescenti, proviamo a capirli

La dimensione spirituale del dolore

Una Rosa Bianca per David Sassoli

Simple Share Buttons