Leggi del pensiero e la dinamica dell’amore

I concetti “dono” e “logica del dono” espressi nell’Enciclica Caritas in Veritate aprono ad un ulteriore analisi della categoria di relazione. L’autrice sviluppa il tema in primo luogo dalla prospettiva della logica filosofica, con particolare riferimento al libro Au fondement de l’éthique. Autostance et relation di  Pierre-Jean Labarriére, e in seguito dal punto di vista dell’ontologia formale, dimostrando che un adeguato sistema formale di relazioni dinamiche, ispirato sulla Trinità, può offrire un modello calzante per la “dinamica di carità ricevuta e donata”. Dato che lo stesso schema formale è applicabile alla descrizione dinamica di verità presentata dall’Enciclica, il fondamento della logica che sottosta alla verità si rivela come quello stesso del dono di sé.

 

 

 The concepts of “gift” and “logic of gift” as they appear in the Encyclical Caritas in veritate open the way to a further analysis of the category of relation. The author develops the theme first from the perspective of philosophical logic with particular reference to the book by Pierre-Jean Labarrière, “Au fondement de l’éthique. Autostance et relation”, and subsequently from the viewpoint of formal ontology, showing that an adequate formal system of dynamic relations, inspired by the Trinity, can provide an appropriate model for the “dynamic of charity received and given”. Since this formal dynamic pattern is also applicable to the Encyclical’s description of truth, the basic underlying logic of truth and of gift of self appears to be the same.

Leggi anche

I più letti della settimana

Altri articoli

Simple Share Buttons