CN+

L’arte di odiare (online)

L’odio, come l’amore, è un’arte, perché si apprende. Ma a differenza di esso non presuppone conoscenza e, quindi, nemmeno libertà  
Foto Pexels

Nel 1956 usciva negli Stati Uniti il testo probabilmente più celebre dello psicoanalista e sociologo Erich Fromm: The art of loving, “L’Arte di Amare”.

Nella traduzione italiana, il primo capitolo si apre con un incipit che riassume in sé lo…

QUESTO CONTENUTO È RISERVATO AGLI ABBONATI A CN+

Per visualizzarlo effettua il login

Non sei un utente abbonato?

I più letti della settimana

Osare di essere uno

Edicola Digitale Città Nuova - Reader Scarica l'app
Simple Share Buttons