La seconda generazione di bambini immigrati

Sul grande e articolato palcoscenico dove si svolge il dramma intitolato ‘migrazioni’, si muovono personaggi meno mediatici di altri. Forse perché sono troppo piccoli. Ma sono un milione

C’è una frotta di ragazzini che rende le classi elementari e medie delle nostre scuole multi-tutto: multiculturali, multilingue, multicolore. È la “seconda generazione” di bambini immigrati: oltre ai ragazzini nati in Italia da genitori immigrati, ci sono anche quanti sono arrivati da noi ancora piccoli o in età scolare, e chi è cittadino italiano perché uno dei due genitori lo…

Questo contenuto è riservato agli abbonati

Per visualizzarlo effettua il login

Non sei un utente abbonato?

Leggi anche

I più letti della settimana

Altri articoli

Simple Share Buttons