La scomparsa annunciata della carta

Multimedia, intermedia, transmedia
Il complesso mondo dei media è attraversato da un’enorme crisi dovuta alla rivoluzione digitale che sforna a getto continuo nuovi strumenti di comunicazione e nel contempo scompagina gli equilibri acquisiti. I “nuovi media” sono ormai tutti “multimedia”, cioè la somma di vari media. Sul mercato, poi, si affacciano degli strumenti che possono essere definiti “intermedia”, cioè media che interagiscono tra di loro e che non si limitano a sommare le proprie capacità. S’annunciano, infine, degli strumenti che potrebbero essere definiti “transmedia”, cioè media che muteranno le loro funzioni e i loro funzionamenti nella reciproca interazione in base alle esigenze degli utenti. Col risultato di una comunicazione mediatica che non solo valorizzerà il singolo utente, ma che favorirà le relazioni tra le persone, la loro interazione, la loro vita sociale. Costruttivamente. La carta? Resterà, accanto agli altri media.

 

Articolo completo disponibile in Pdf

I più letti della settimana

In cammino verso la sinodalità

Aprire il cuore

Simple Share Buttons