La Resistenza immaginifica

In letteratura le storie di preti non sono sempre clericali, come questi ritratti-racconti (storici) su preti romagnoli che si son fatti onore negli anni della Resistenza.

In letteratura le storie di preti non sono sempre clericali, come questi ritratti-racconti (storici) su preti romagnoli che si son fatti onore negli anni della Resistenza. Nascondendo soldati alleati, ebrei o partigiani in canoniche e conventi; facendo da staffette, segnalando i terreni minati, scongiurando la distruzione di opere d’arte come i mosaici ravennati e persino facendo… sbronzare i nazisti con quello buono per impedirgli di nuocere! A rischio d’essere arrestati, deportati e anche giustiziati. Come don Mario Turci, internato in un lager e disperso, o don Santo Perin, dilaniato da una bomba mentre seppelliva  pietosamente un soldato della Wermacht. Fra questi patrioti in talare, figli morali di don Minzoni, non mancano medaglie d’oro e d’argento al valor civile, come l’allora 30enne don Lorenzo Bedeschi, il futuro grande storico del modernismo.

La Resistenza immaginifica

ENZO TRAMONTANI

 Edizioni Girasole, € 15,00

Leggi anche

I più letti della settimana

Altri articoli

Simple Share Buttons