La prossima era glaciale può aspettare

Le attività dell’uomo negli ultimi due secoli, con il conseguente aumento di anidride carbonica in atmosfera, hanno causato un ritardo di ben 100 mila anni nell’inizio della nuova glaciazione

Al cinema i cartoni animati della serie L’era glaciale sono ormai ben 4. Nella realtà, invece, le ere glaciali che si sono susseguite in maniera ciclica fin dalla formazione della Terra, alcuni miliardi di anni fa, sono molte di più. Dipendono da varie cause: variazioni dell’orbita terrestre, attività solare e vulcanica.

glaciazioni

Ogni era glaciale è caratterizzata da una forte diminuzione della temperature medie, con la conseguenza che le calotte polari di ghiaccio si estendono fino a coprire gran parte dell’Europa e del nord America. Contemporaneamente le montagne si ricoprono di ghiacciai, mentre mari ed oceani riducono il loro livello.

Ad ogni era glaciale, della durata di migliaia di anni, segue poi un periodo interglaciale, nel quale le temperature sono più miti. Noi viviamo proprio in uno di questi periodi, visto che l’ultima glaciazione è finita circa 10 mila anni fa. In realtà, più recentemente c’è stata anche una cosiddetta “piccola glaciazione” nel periodo che va dalla metà del XIV secolo alla metà del XIX.

europa-ghiacciata

Comunque, secondo i calcoli di uno studio apparso sulla rivista scientifica Nature, se la natura facesse il suo corso senza interferenze, oggi dovremmo essere all’inizio di una nuova era glaciale. L’aumento di temperature causato dalle attività dell’uomo, invece, sembra che abbia rimandato questo evento di ben 100 mila anni.

La rivoluzione industriale e l’utilizzo di combustibili fossili dall’Ottocento in poi, hanno causato infatti un enorme aumento di anidride carbonica in atmosfera, tale da far crescere la temperatura media globale di almeno 1 grado Celsius, rendendo impossibile quindi l’inizio della nuova glaciazione. Per la prima volta nella storia della Terra, stiamo in pratica saltando un intero ciclo glaciale.

Se pensiamo che sono state le ere glaciali, negli ultimi milioni di anni, a modellare il nostro ambiente formando fiumi, laghi, ghiacciai, fiordi, e determinando i tempi di sviluppo della civiltà umana, fa impressione quanto siamo in grado ormai di interferire con i meccanismi naturali che plasmano il nostro pianeta.

Leggi anche

I più letti della settimana

Altri articoli

Simple Share Buttons