La natura come atelier

Le opere di Cézanne realizzate in Provenza.
Cézanne
Les atéliers du Midi non indica solo le mura dello studio dell’artista, ma un luogo sensoriale e mentale che raccoglie tutta la Provenza di Paul Cézanne, la luce del sole, l’azzurro del mare, il suono delle cicale, i ritmi lenti. Tutto ciò si può vedere e riconoscere nelle quaranta opere esposte a Palazzo Reale, a Milano. Troviamo soggetti letterari e mitologici, ritratti, nature morte, paesaggi. Già nei temi emerge lo scarto che separa il pittore dai compagni impressionisti; ai boulevard affollati preferisce luoghi familiari, ai balli una partita di carte, alla moderna vita mondana la pacata presenza di persone, oggetti, alberi e montagne.

 

Ma la differenza si coglie ancor di più nella pittura che rivela senza pudore la fase degli esordi, l’incontro con l’impressionismo – che lo farà diventare il più accanito pittore plein air – e il meditato superamento di quest’ultimo. La pittura di tocco impressionista lascia il posto a una pennellata meno vibrante e più lenta, più solida, una pittura alla quale guarderanno tutti i movimenti d’avanguardia del primo Novecento.

 

Cézanne. Les atéliers du Midi, Palazzo Reale, Milano, fino al 26 febbraio 2012. Catalogo Skira.

Leggi anche

I più letti della settimana

Altri articoli

Simple Share Buttons