La mucca riabilitata

Dalla mucca pazza alla mucca star. È qualche anno ormai che mandrie colorate invadono le strade delle principali città europee e non solo. Installazioni open-air, all’aria aperta, che attirano la curiosità. Ma la buona notizia non è solo di tipo artistico. È infatti finita l’emergenza in seguito alla quale, sette anni fa era stata messa al bando, tra l’altro, la fiorentina. Lo stop imposto dalla Ue ha favorito l’aumento del 20 per cento della produzione, ed ora, superato l’esame, la bistecca più amata dai toscani è tornata in tavola. Via libera anche per la mozzarella e gli altri derivati della bufala campana, che nelle scorse settimane, in seguito al rischio diossina, avevano provocato lo stop della Cina, un mercato in forte espansione per i nostri prodotti di questo tipo, così come per la stessa carne bovina.

Leggi anche

I più letti della settimana

Altri articoli

Il burek

Simple Share Buttons