La cura determinante

A suo giudizio quale è l’elemento curativo determinante in un trattamento di psicoterapia?. Matteo – Roma Secondo me è l’amore.Ma vado con ordine. Intanto sono consapevole che forse alla stragrande maggioranza dei colleghi psicologi, il fatto che la salute mentale derivi dalla pratica dell’amore vissuto non è d’alcun particolare interesse. Per questi colleghi l’amore è appena un interesse costruttivo, idoneo tutt’al più a ricomporre le personalità infrante dei pazienti. Io condivido invece quanto diceva Gordon Allport: L’amore, senza confronto è il maggiore agente psicoterapeutico, è qualche cosa che la psichiatria professionale non può da sola creare, concentrare né scatenare… Lo dice anche lo psichiatra inglese Suttie: La scienza moderna rappresenta una fuga dalla tenerezza e si pone così in antitesi rispetto alla religione, che cerca sopra ogni altra cosa di proclamare ed istituire rapporti amichevoli. La psicoterapia conosce il potere curativo dell’amore ma si sente incapace di crearlo. Sotto il profilo pratico, lo psicoterapeuta si coglie inidoneo a fornire l’amore di cui il paziente abbisogna nonché a ricevere l’amore che il paziente vuole trasmettere. Analogamente gli ospedali per malattie mentali sono attrezzati per provvedere ai pazienti quasi tutto ciò di cui hanno bisogno, eccetto l’amore. Per contrasto – continua sempre Allport – la religione, ed in particolare la cristiana, offre una interpretazione della vita ed una sua regola imperniata interamente sull’amore. Essa richiama più volte l’attenzione su ciò, affermando ad esempio che dall’amore di Dio e del prossimo dipende tutta la Legge ed i Profeti. Forse proprio l’insistenza della religione in proposito è parzialmente responsabile del tabù della tenerezza, sceso sulla psicologia… È innegabilmente raro trovare uno psicoterapeuta capace di vedere un significato salutifero nel concetto di amore di Dio. Eppure a molti occorre un senso di appartenenza cosmica per recare a termine ed ordinare la somma totale dei loro affetti. L’amore di Dio è necessario per far sì che la vita appaia completa, intelligibile, giusta.

I più letti della settimana

Amazon, un fenomeno da conoscere bene

Caparezza

La scelta di Caparezza

Ripartiamo

Ripartiamo. Ok. Ma come?

Simple Share Buttons