La cultura del dare

II progetto dell'economia di comunione non nasce da una visione «economicistica» del lavoro e della produzione, bensì da una «concezione dell'uomo» che Paolo VI chiamerebbe «umanesimo plenario»: pur ravvivando e innovando nel campo economico, tale progetto si riversa nel sociale e provoca dei «ritorni» sullo stesso realizzarsi dell'uomo e sulla sua ricerca di qualità della vita globale. E quanto Tommaso Sorgi ricava riflettendo sulle esperienze, numerose, che i membri del Movimento stanno realizzando nel mondo.

I più letti della settimana

Eichmann

Eichmann e la banalità del male

Beato Livatino

Il giudice ragazzino “vive” ancora

Esercizi di… radicamento

Simple Share Buttons