La comunità come “terzo”. Un contributo a partire dalla fenomenologia di E. Husserl

 

 

Per visualizzare l’articolo scaricare pdf del fascicolo n. 1/2022

It is on the basis of this doctrine of Parts and Wholes - studied by E. Husserl in the Third Logical Investigation - that reflections on social ontology are being developed. The texts of the 1920s on the eidos of the community are highly topical in the face of the resurgence of liberal individualism on the one hand and exclusivist identitarianism on the other. Is there an alternative way to these two extremes?

Sul fondamento di questa dottrina dell’intero e delle parti – studiata da E. Husserl nella Terza Ricerca Logica – si sviluppano le riflessioni riguardo l’ontologia sociale. I testi degli anni ’20 sull’eidos della comunità ritornano di grande attualità di fronte al riemergere dell’individualismo liberalista, da un lato, e di un identitarismo esclusivista, dall’altra. Vi è una via alternativa a questi due estremi?

I più letti della settimana

Mattarella premia Paolo Siniscalco

L’amore mantiene giovani

Simple Share Buttons