A Katowice puntano al dialogo

Capoluogo della Alta Slesia (Polonia), Katowice è protagonista di un interessante dialogo tra istituzioni politiche e varie realtà religiose. Ne hanno riferito Danuta Kaminska, vicepresidente del Consiglio Alta Slesia e Zaglebia Metropoli in Katowice, e mons. Tadeusz Czakański, delegato dell’arcivescovo per il dialogo con l’ebraismo e l’islam, al congresso Co-governance del gennaio scorso a Castel Gandolfo. A loro avviso, l’esperienza conferma che la fratellanza applicata e vissuta aumenta anche la consapevolezza dell’essere cittadino e favorisce l’integrazione sociale.

I più letti della settimana

Osare di essere uno

Edicola Digitale Città Nuova - Reader Scarica l'app
Simple Share Buttons