Ironman 2

Molta carne al fuoco, ma il fumo non sempre garantisce la qualità dell’arrosto.
Iron Man 2
Questa volta Tony Stark deve vedersela con il palladio che dà energia alla sua armatura ma che intossica il suo sangue, con il governo che vuole impadronirsi della sua tecnologia e con un concorrente armaiolo che si allea con il supercattivo di turno; fa la sua comparsa lo Shield – l’agenzia segreta di controspionaggio che i fan della Marvel conoscono bene.

Molta carne al fuoco, ma il fumo non sempre garantisce la qualità dell’arrosto: il secondo episodio della saga tradisce una certa stanchezza, con una sceneggiatura sciatta che uccide il ritmo per tentare l’improbabile registro della commedia sofisticata. Se non fosse per i personaggi rodatissimi e il cast stellare, il fallimento sarebbe clamoroso. Da non perdere l’epilogo dopo i titoli di coda.

Regia di Jon Favreau; con Robert Downey Jr., Gwyneth Paltrow, Mickey Rourke, Scarlet Johansson, Samuel L. Jackson.

 

Valutazione della Commissiona nazionale film: consigliabile, semplice (prev.).

Leggi anche

I più letti della settimana

Altri articoli

Simple Share Buttons