#IoRestoaCasa con Città Nuova

Facciamo appello ai nostri lettori perché continuino a sostenerci con i loro abbonamenti, per promuovere un giornalismo che vuole offrire una visione alternativa del mondo, che non vuole cedere allo scoraggiamento e alla paura.

Mi occupo della promozione di Città Nuova e ogni mattina partecipo dalle ore 9 in poi alla riunione di redazione in collegamento zoom. A causa dell’emergenza coronavirus, dal 9 marzo in poi, ogni mattina puntualissimi in modalità smart working, si incontrano i redattori di Città Nuova. Arrivano ai loro pc consapevoli di un Paese che sta attraversando una crisi mondiale senza precedenti. Si incontrano in modo “virtuale”, ma solo in apparenza perché ho l’impressione che portino l’Italia in una stanza, con le sue paure, le angosce, ma anche le mille straordinarie storie degli eroi quotidiani con cui ogni redattore entra in contatto. Le loro giornate sono scandite da interviste, articoli, approfondimenti, verifica delle fonti in un tempo di frequenti fake news, telefonate in zoom e in skype, preparazione di nuovi contenuti digitali gratuiti come le “Gocce di Vangelo” o le fiabe di Mago Birillo.

Non sembra cambiato proprio nulla con l’emergenza coronavirus, anzi! Il lavoro sembra decisamente aumentato. Ognuno produce più articoli, più approfondimenti, più idee ed entra in relazione con un numero maggiore di persone. Tante sono le reazioni positive che ricevono dai lettori perché il loro lavoro, molto di più che in passato, si riveste del senso ultimo della vita, quello della fratellanza universale, unica via di uscita a questi tempi terribili, un giornalismo che non solo informa ma propone soluzioni.

Pr questo vorremmo far appello ai nostri lettori perché continuino a sostenerci con i loro abbonamenti, a sostenere soprattutto la qualità di un giornalismo che vuole offrire una visione alternativa del mondo, che non vuole cedere allo scoraggiamento e alla paura.

Abbiamo preparato con l’aiuto di un giovane professionista, Francesco Baita, dei video tutorial che possono guidarci nell’acquisto delle riviste e degli abbonamenti che riteniamo più congeniali.

Ogni rivista ha la sua versione in formato digitale e l’abbonamento costa decisamente di meno perché non ci sono costi di stampa né di spedizione. La versione digitale di tutte le nostre riviste può essere scaricata e letta sui propri pc, tablet e smartphone.

Scopri qui come farlo attraverso i nostri video tutorial:

Leggi anche

I più letti della settimana

Altri articoli

Simple Share Buttons