Intersoggettività, reciprocità e terzo nel riconoscimento a partire da Ricoeur

 

 

Per visualizzare l’articolo scaricare pdf del fascicolo n. 1/2022

Through some passages of P. Ricoeur’s The course of Recognition we want to look into the original configuration of intersubjectivity and the “third” that emerges from his reading of the Hegelian Ankerkennung in terms of mutual exchange of gifts in the horizon of agape, with particular attention to the status of the third as other than the subjects of recognition, to its impersonal or personalizing character and to the problem of its “intentionality”.

Attraverso alcuni passi di Percorsi del riconoscimento di P. Ricoeur si vuole indagare l’originale configurazione dell’intersoggettività e del “terzo” che emerge dalla sua lettura dell’Anerkennung hegeliana in termini di scambio reciproco di doni nell’orizzonte dell’agape, con particolare attenzione allo statuto del terzo come altro dai soggetti del riconoscimento, al suo carattere impersonale o personalizzante e al problema della sua “intenzionalità”.

I più letti della settimana

Mattarella premia Paolo Siniscalco

L’amore mantiene giovani

Simple Share Buttons