Iniziative di fraternità e cittadinanza

Lorenzo Prezzi a Sophia.
Loppiano
Il Regno è una delle più prestigiose istituzioni mediatiche e culturali d’Italia. Nato nel 1956 come una rivista «di pensiero e d’informazione», viene edito dal Centro editoriale dehoniano di Bologna, espressione dei padri dehoniani, che prendono il loro nome da Leone Giovanni Dehon.

Nelle pagine de Il Regno si trovano racconti di vita della Chiesa e delle Chiese locali, una profonda analisi della vita sociale e politica in Italia e sul ruolo che in essa compete ai cattolici e alle istituzioni ecclesiastiche, oltre ad una forte attenzione conciliare alle grandi religioni e alla società non religiosa in ricerca.

Il Vaticano II, appunto. Nel corso di un incontro con studenti e professori dell’Istituto universitario Sophia di Loppiano, il direttore de Il Regno, padre Lorenzo Prezzi – al timone della redazione dal 1991, dopo avervi lavorato sin dal 1975 – ha sottolineato con forza come le prospettive della rivista stiano proprio nella grande assise vaticana degli anni Sessanta: fonte di ispirazione, possibilità di confronto col mondo esterno alla Chiesa, continuo stimolo a non dare mai per scontata la presenza cristiana nella società.

Prezzi, in un profondo e vivace dialogo col pubblico, ha anche sottolineato come il ruolo del giornalista cattolico che voglia fare cultura vera non possa limitarsi a sfiorare le questioni fondamentali della fede e della pastorale, ma debba cercare di capire, al costante servizio della verità, senza lasciarsi sommergere dalle valanghe di news e dalla impossibile ricerca dell’attualità senza controlli.

Leggi anche

I più letti della settimana

Altri articoli

Simple Share Buttons