In volo con l’energia solare

Il Solar Impulse ha viaggiato dalla Svizzera al Marocco senza carburante. Prossima tappa il giro del mondo.
Il Solar Impulse

La prima sfida l’ha vinta. Solar Impulse, il primo aereo interamente alimentato con energia solare, ha volato giorno e notte senza carburante nel corso di un viaggio intercontinentale dalla Svizzera al Marocco. Il prossimo obiettivo sarà il giro del mondo in meno di un mese.
Un programma ambizioso per questo aereo solare realizzato dal Politecnico federale di Losanna, in Svizzera. Quadrimotore ultraleggero costato circa 100 milioni di dollari, il Solar Impulse è dotato di batterie alimentate dall’energia accumulata durante il giorno da dodicimila celle fotovoltaiche posizionate sulle ali e sulla coda. L’aereo solare è frutto del perfezionamento di vari prototipi che, dopo l’avvio del progetto nel 2003, si solo librati in aria inizialmente per pochi metri, nel 2009, poi per un giorno intero, nel 2010, fino al volo intercontinentale dei mesi scorsi. Naturalmente non mancano problemi. Le batterie vanno potenziate e alleggerite, mentre la velocità va aumentata (in media va a cinquanta all’ora, al massimo non supera di molto i cento e può volare solo con condizioni meteo perfette), ma i tecnici sono al lavoro e il successo è a portata di ali…

I più letti della settimana

Se EDB chiude…

Pandora

La pattumiera di Pandora

La vita, la follia, la speranza

Perdite, separazioni e lutti

Gocce di Vangelo 21 ottobre 2021

Gocce di Vangelo 18 ottobre 2021

Simple Share Buttons