In libreria

I nosstri consigli per la lettura di questa settimana

Ragazzi – Alberto Rossetti, “Le persone non nascono tutte uguali”, Città Nuova, euro 16,90 – Uno psicologo e psicoterapeuta indaga l’oggi dei giovani a partire dai manga (i fumetti giapponesi) e dalle serie tv, intrecciando la sua esperienza clinica con le storie di tanti adolescenti. Vengono affrontati così i temi principali di qualsiasi adolescenza e costruzione dell’identità.

Narrativa – Constance Weil Rauch, “La Terra promessa di Clara Farber”, Jaca Book, euro 29,00 – Sorta di memoriale autobiografico narrato dall’autrice americana, figlia di padre ebreo, con tocco lieve, accattivante e al contempo profondamente intenso e vitale. Un romanzo dove la Shoah è un’eco lontana, presente senza essere invadente, perché qui i protagonisti, per loro fortuna, non furono vittime di sterminio.

Natura – Lorenzo Gasparro, “Gesù e il creato. Parole di ecologia nei Vangeli”, Edb. Euro 17,00 – Sebbene Gesù non tratti direttamente l’argomento ecologico, ciò che mette in scena nel suo insegnamento è un mondo in cui l’uomo conosce i ritmi del creato, ne rispetta le leggi e se ne prende cura. Un mondo con una dimensione altamente ecologica, poiché in esso uomo e natura appaiono in comunione e in reciproca integrazione.

Storia – Piero Trellini, “L’Affaire. Tutti gli uomini del caso Dreyfus”, Bompiani, euro 30,00 – Nella Parigi fin de siècle un innocente – il capitano Dreyfuys – viene accusato di tradimento e internato in un’isola remota. Il caso divide in due la Francia, costringendo chiunque a scegliere da che parte stare: scrittori, scienziati e artisti. Per tutti loro, futuri primi ministri e premi Nobel, quella formidabile crisi rappresenterà una stagione irripetibile.

Antologie – Lisa Cremaschi (cur.), «Non dimenticate l’ospitalità», Paoline, euro 15,00 – Questa antologia di testi dei Padri della Chiesa vuol contribuire a quella conversione del cuore che ci fa considerare il diverso non più nemico, ma ospite. In questo percorso può esserci d’aiuto guardare come la Chiesa antica ha vissuto la pratica dell’ospitalità, il passaggio dalla paura dello straniero all’amore per lo straniero.

Popoli – Gianpaolo Romanato, “Le Riduzioni gesuite del Paraguay”, Morcelliana, euro 30,00 – Un documentato studio sul “cristianesimo felice” sperimentato col popolo Guaranì dai figli di sant’Ignazio di Loyola tra l’inizio del XVII secolo e la seconda metà del successivo in un territorio oggi diviso tra Paraguay, Argentina e Brasile.

Testimoni – Martin Mosebach, “I 21. Viaggio nella terra dei martiri copti”, Cantagalli, euro 22,00 – Il martirio dei 21 giovani cristiani copti decapitati dall’Isis il 16 febbraio del 2015 è all’origine di questo reportage in Egitto, a contatto con le loro famiglie e con i rappresentanti della loro Chiesa. Un saggio di profondità antropologica, sociologica e storica pieno di sorprese.

Pandemie – Enrico Folisi, “La spagnola. La tragica pandemia influenzale del ‘900, un percorso per immagini”, Gaspari Ed., euro 13,50 – La peggiore tragedia sanitaria del ‘900, diffusa tra il 1918 e il 1920, colpì tutti i continenti, causò un miliardo di contagiati e dai 20 ai 50 milioni di morti. In Europa, nell’ultimo anno del Primo conflitto mondiale, fu uno dei fattori che accelerarono la sconfitta degli imperi centrali.

I più letti della settimana

L’amore mantiene giovani

Chiara Lubich e Simone Weil

Simple Share Buttons