In libreria

I nostri consigli per la lettura di questa settimana

Storia – Mario Dal Bello, “Morte al papato!”, Città Nuova, euro 16,00 – Nel 200° dalla morte di Napoleone, l’autore sviscera i rapporti difficili tra il generale corso e papa Pio VII. L’imperatore vuol ridurre a suo “cappellano” il capo della Chiesa cattolica, che resiste lontano da Roma in prigionia. Si tratta di un episodio poco noto della più ampia parabola napoleonica.

Scienza – Francesco M. Galassi, “Uomini e microbi: l’eterna battaglia”, Espress, euro 14,00 – Cos’ha in comune l’emergenza del Coronavirus con le grandi epidemie del passato? Un saggio che, mediante l’analisi di fenomeni comparabili nella storia, ci fa comprendere meglio il dramma presente.

Narrativa – Alessandro Luciano, “Nero saraceno”, Marlin, euro 14,90 – IX secolo. Sull’abbazia di S. Vincenzo al Volturno incombe la minaccia saracena. Con un ritmo serrato e avvincente l’autore cala il lettore in una vicenda reale, facendogli respirare la spiritualità della comunità monastica ma anche il clima di tensione che attanaglia l’Italia centro-meridionale dell’epoca.

Archeologia – Carla Pepe, “Vivara”, Nutrimenti, euro 12,00 – Natura incantevole e testimonianze risalenti al XVII secolo a.C. fanno dell’isoletta collegata a Procida un sito unico, di grande fascino. Crocevia strategico nei traffici marittimi tra la Grecia dell’età micenea e l’Occidente, Vivara viene qui svelata attraverso un sapiente excursus sulla sua storia e sul progetto di studio a essa dedicato.

Sovrane – A. Facineroso, “La regina “’contesa’”, FrancoAngeli, euro 24,00: La beata Maria Cristina di Savoia: non solo strumento di una alleanza dinastica con i Borbone, ma protagonista nel rapporto diretto con i sudditi e nello slancio caritatevole – S. Hastings, “L’imperatrice illuminata”, Piemme, euro 15,90: In un impero sterminato e tumultuoso, la storia di Caterina la Grande, la donna che cambiò per sempre le sorti della Russia.

Storie vere – Domenico Vecchioni, “I signori della truffa”, Diarkos, euro 16,00 – L’autore, ex diplomatico e storico, rievoca le truffe e le imposture più sorprendenti, bizzarre, a volte appena credibili, e in alcuni casi anche divertenti, che hanno segnato la propria epoca. Storie raccontate con il rigore dell’investigazione e accattivanti come un reportage.

Epistolari – Jacques Fesch, “Anche in una cella Dio parla a chi lo ascolta”, Segno, euro 29,00 – A cura di R.P. Francavilla, queste lettere ai familiari dal carcere parigino de la Santé testimoniano la statura spirituale di Jacques Fesch, condannato alla ghigliottina per assassinio (1930-1957) e convertitosi in carcere. La Chiesa cattolica ha introdotto il suo processo di canonizzazione.

Guide letterarie – Dario Tomasello, “Stretto di carta”, il Palindromo, euro 17,00 – Un libro per chi ama la letteratura in rapporto al paesaggio. Nello specifico, lo Stretto di Messina, una regione di confine e di confluenza tra due mari e tra due mondi, e gli scrittori e scrittrici che hanno reso protagonista quest’area di congiunzione tra Sicilia e Calabria.

I più letti della settimana

Covid: ci sarà una quarta ondata?

Per una formazione in stile sinodale

Gocce di Vangelo 21 giugno 2021

Simple Share Buttons