In libreria

I nostri consigli per la lettura di questa settimana

Storie vere – Ziauddin Yousafzai, “Libera di volare”, Garzanti, euro 16,00 – Da insegnante, padre di famiglia e attivista pakistano, l’autore ha sempre promosso cambiamenti positivi nella sua vita, incoraggiando la figlia Malala, Premio Nobel 2014 per la pace, a diventare una paladina per il diritto all’istruzione delle ragazze, o insegnando ai figli il valore della parità del genere. Con sincerità e umorismo Ziauddin descrive la sua vita nella valle dello Sweat prima dell’arrivo dei talebani, il rapporto con la moglie e i figli e la sfida ad adattarsi con la famiglia in Inghilterra, dopo l’attentato talebano subìto da Malala. Un racconto commovente e fonte di grande ispirazione.

Amazzonia – Corrado Dalmonego/Paolo Moiola, “Nohimayu. L’incontro”, Emi, euro 22,00 – Storia della Missione Catrimani, condotta fra gli Yanomani di Roraima (Amazzonia brasiliana) dai padri della Consolata con idee innovative: nessuna imposizione neocolonialista, condivisione della vita e della cultura, una modalità d’incontro indigena (nohimayu). E una scelta di campo chiara contro gli invasori di ogni risma (militari, cercatori d’oro, boscaioli, latifondisti) interessati alle ricchezze amazzoniche. Scritto da diversi protagonisti di questa “controepopea” missionaria, il libro si avvale delle splendide foto degli indios scattate da Claudia Andujar, che ha vissuto a lungo tra loro.

Narrativa – Bozidar Stanisic, “Romanzo di Londra”, Mimesis, euro 32,00 – Dopo la fuga dalla Russia e anni di peregrinazioni in Europa dopo la Rivoluzione d’ottobre e la guerra civile, il principe Repnin e sua moglie Nadja, segnati dagli eventi della Seconda guerra mondiale, conducono a Londra una vita ai margini, costellata di umiliazioni, in cui il progressivo depauperamento materiale si accompagna alla prostrazione spirituale. Sono emigrati, profughi, apolidi. Il desiderio di ricominciare, nutrito da Nadja, si scontra con l’incapacità di Repnin di vivere al di fuori dei ricordi. L’esilio diventa destino nell’ultimo capolavoro del grande scrittore serbo, specchio della sua vita trascorsa in gran parte lontano dalla patria.

Filosofia – Alessandra Papa, “Antigone, il diritto di piangere. Fenomenologia del lutto femminile”, Vita e Pensiero, euro 22,00 – Attualità della figura della protagonista della tragedia di Sofocle: reattiva di fronte a una legge che reputa ingiusta, la giovane tebana rivendica per sé, come per gli altri, di disobbedire all’ingiusto editto del tiranno che vieta la sepoltura del fratello, come pure rivendica il diritto di portare il lutto pubblicamente in una città diventata di colpo disumana. Un saggio per riflettere sugli effetti rovinosi di una ragione di Stato dispoticamente applicata, che allontana dalle leggi degli dèi, dai diritti umani e dall’uomo stesso.

Ragazzi – Leonardo Bonucci/Francesco Ceniti, “Il mio amico Leo”, Baldini & Castoldi, euro 16,00 – Andrea è un ragazzino orfano di padre. La Juventus è la sua squadra del cuore, Leonardo Bonucci il suo idolo. Ma il mondo degli adolescenti, ovattato di sogni, conosce pure risvolti difficili. Ed è proprio a lui, al suo amico Leo, che Andrea, preso di mira dalla banda dei “Teschi”, chiederà aiuto. Questa storia di coraggio e amicizia contro il bullismo ha come co-autore proprio il calciatore della Juventus, considerato uno dei più forti difensori mondiali della sua generazione.

Guide – Marino Curnis, “La Via Appia a piedi/1”, Ediciclo, euro 15,00 – Ripercorrere oggi la regina delle strade romane significa intraprendere un pellegrinaggio nel passato lungo un asse viario custodito nella leggenda. Il percorso è stato suddiviso in due parti. In questa guida illustrata, comprendente una descrizione particolareggiata dell’itinerario, mappe dettagliate in scala 1:50 mila, profili altimetrici chiari, box di approfondimento storico-artistico e tracce GPS da scaricare, viene proposto quello da Roma a Benevento, per un totale di 270 chilometri.

Leggi anche

I più letti della settimana

Altri articoli

Simple Share Buttons