In libreria

Archeologia – MICHAEL H.SEDGE, “IL PORTO SEPOLTO DI PISA”, PRATICHE ED., PP.192, euro 17,50 – È il resoconto più completo ed emozionante di una tra le più eccezionali scoperte del XX secolo: i resti di sedici navi romane con l’intero carico e dell’antico porto di Pisa affiorati a partire dal dicembre 1989 a San Rossore. Analizzando le varie fasi dello scavo e l’enorme varietà dei reperti, l’autore ricostruisce con taglio giornalistico la vita quotidiana, i costumi e gli scambi commerciali di un intero insediamento. (o.p.) Testimonianze – BEPPE PIERANTONI, “CON DIO E CON I GUERRIGLIERI ISLAMICI”, EDB, PP. 160, euro 9,50 – Diario di un rapimento con prefazione di Giovanni Bachelet. Fatto prigioniero da un gruppo di guerriglieri fondamentalisti islamici il 17 ottobre 2001, l’autore, religioso dehoniano nelle Filippine, è stato liberato dopo una detenzione di sei mesi nella giungla. Accanto al drammatico scorrere degli eventi, il racconto di un'”avventura” interiore di singolare ricchezza, che lo ha portato ad ascoltare ragioni, sentimenti ed emozioni di altri cuori, quelli dei suoi carcerieri, nonché a riconoscere il manifestarsi misterioso del volto di Dio. (o.p.) Spiritualità – ARISTIDE MARCANDALLI, “I MIRACOLI DI MARIA”, LAS, PP. 224, euro 12,00 – Sulla scia della riscoperta, anche ai fini ecumenici, delle ricchezze del patrimonio liturgico e spirituale dell’Oriente cristiano si situa la presente edizione di Ta’amra Maryam , ovvero I miracoli di Maria. Attraverso questo suggestivo testo, diffuso in Abissinia tra i secoli XIV e XV ed ancor oggi letto nella liturgia domenicale e festiva in Etiopia ed Eritrea, il popolo veniva guidato all’incontro col Padre, facendo esperienza di essere chiesa e di appartenere a Dio in Cristo. E tutto questo sull’esempio di Maria. (o.p.) Narrativa – DANIEL PENNAC, “ECCO LA STORIA”, FELTRINELLI, PP. 312, euro 16,00 – Il narcisismo della scrittura spesso sopperisce alla mancanza di idee. Stupisce in un autore come Pennac, che con la sua saga dei Malaussène ci aveva abituato a una fantasia assolutamente straordinaria. Questo libro, ambientato in Brasile, con un’esile trama giocata su un piccolo re e sui suoi innumerevoli sosia, avanza stancamente, talvolta addirittura irritante. (p.p.) Dialogo – RAIMON PANIKKAR, “PACE E DISARMO CULTURALE”, RIZZOLI, PP. 190, euro 16,00 – Pensatore tra i più lucidi sulla scena contemporanea, a cavallo tra diverse tradizioni e culture, sacerdote cattolico e professore universitario, l’autore ci propone la sua riflessione, qui sistematizzata, sulla pace come condizione indispensabile per la pienezza della vita umana, per la preservazione della specie e per la vita stessa del pianeta. (p.p.) Geopolitica – JEAN BAUDRILLARD, “POWER INFERNO”, RAFFAELLO CORTINA ED., PP. 70, euro 8,50 – Anche Baudrillard, come altri studiosi occidentali, cerca di investigare all’interno del nostro modo di pensare per dare una lettura il più possibile completa della tragedia dell’11 settembre. Ebbene, al di là della condanna di un atto estremamente simbolico e altamente provocatorio per gli Stati Uniti, lo studioso francese definisce il terrorismo come “il verdetto e la condanna che la nostra società pronuncia su sé stessa”. (p.p.)

I più letti della settimana

Aldo Giordano

Aldo Giordano, nunzio empatico

Matrimonio, divorzio e figli

Natale cancellato per decreto?

A proposito di Suicidio Assistito

Una comunità di leader

Ancora fratelli

amico

Chi trova un amico…

Il critico interiore

Simple Share Buttons