In dialogo con M. Bentivogli, M. Landini e V. Sanches

 
La lunga serie di scioperi e manifestazioni sindacali in tutta l’Italia pone l’attenzione sulla stasi attuativa dei piani industriali. A più voci è stato lanciato l’invito ad accogliere la sfida per ristabilire un’unità sociale. Dunque, pieno accordo tra i sindacati sulla necessità primaria di rifondare l’idea di rappresentanza dei lavoratori e di ricomprenderne la missione? L’abbiamo chiesto a tre leader sindacali, figure di spicco del panorama nazionale e internazionale. In un tempo come quello attuale, che fa della precarietà la propria cifra sociale, politica e ovviamente occupazionale, non guasta ricordare la radice etimologica greca del termine “sindacato” che si compone del suffisso syn, insieme, e diké, giustizia.

Leggi anche

I più letti della settimana

Altri articoli

Simple Share Buttons