Il tremore del gallo

Francesco Murru

ci racconta di un paesino in cui si è deciso di “far demolire il convento”, con importanti conseguenze descritte in maniera simbolica, ma non per questo meno reali.

Scarica l’articolo in pdf

Questo contenuto è riservato agli utenti registrati

Per visualizzarlo effettua il login

I più letti della settimana

Io, chef per la mia terra

Pfas e Covid: binomio mortale

Europa

9 maggio, festa dell’Europa

Simple Share Buttons