Il problema del senso della vita nell’educazione degli adolescenti

L'adolescenza è età difficile, oggi in maniera tutta particolare. E l'assenza di valori autentici chiude la strada a chi vuole, tra gli adolescenti, trovare un senso. alla vita. «Compito primario dell'educazione è dunque quello di presentare all'adolescente un criterio esistenziale valido in tutte le circostanze, di fronte a tutti i problemi». Se l'adolescente diventerà «consapevole di essere un prototipo unico, irripetibile ed insostituibile, perché voluto da un Amore infinito, non solo riuscirà a superare la frustrazione esistenziale, ma anche ad essere l'artefice della propria personalità integrata e, in "comunione" con gli altri, di una società qualitativamente nuova».

I più letti della settimana

Tonino Bello, la guerra e noi

Il voto cattolico interessa

Edicola Digitale Città Nuova - Reader Scarica l'app
Simple Share Buttons