Il mio prezzo, 300 dinari. Recensione del libro “Fratellino”

“Fratellino” è il racconto di un viaggio indesiderato, non programmato ma vissuto per amore di un fratello: Alhassane Balde.
Copertina del libro "Fratellino".

Ibrahima lascia la sua casa in Guinea dopo la morte del padre per cercare opportunità lavorative e aiutare economicamente la madre e i tre fratelli più piccoli. Ha 13 anni e il suo sogno è diventare camionista. Superate impensabili difficoltà,…

Questo contenuto è riservato agli abbonati

Per visualizzarlo effettua il login

Non sei un utente abbonato?

I più letti della settimana

Tonino Bello, la guerra e noi

Il voto cattolico interessa

Edicola Digitale Città Nuova - Reader Scarica l'app
Simple Share Buttons