Il Marxismo, il dolore, la morte

Intervista con Uwe Körner
Nel marxismo, fino a non molto tempo fa, era fondamentalmente assente la trattazione dei problemi individuali dell'uomo. Marx e Engels, nel Manifesto, avevano dichiarato programmaticamente di voler costruire una società nella quale il libero sviluppo di ciascuno fosse condizione per il libero sviluppo di tutti, ma gli avvenimenti storici successivi hanno smentito il programma originario, privilegiando la dimensione collettiva rispetto a quella del singolo: una situazione che si è rispecchiata anche sul piano teorico. Uwe Korner tratta l'argomento riferendosi prevalentemente al campo dell'etica medica.

I più letti della settimana

A proposito di Suicidio Assistito

Strappare lungo i bordi

Mi prendo cura

Simple Share Buttons