Il grande ribaltone

Nancy Pelosi, 66 anni, neoeletta speaker della Camera dei rappresentanti degli Usa, ha iniziato la sua nuova carriera con una dichiarazione chiara: serve unità. Serve ai democratici, che hanno conquistato la maggioranza sia alla Camera che al Senato, per condizionare efficacemente le scelte di politica estera ed interna del presidente azzoppato – che comunque resta in carica altri due anni -; e serve ai repubblicani di Bush, che vorrebbero portare a termine dignitosamente i loro grandi progetti. Al centro, soprattutto, la questione irachena, la buccia di banana che ha fatto cadere Rumsfeld, capro espiatorio di una missione rivelatasi fallimentare. Come riuscire a tornare a casa senza troppi danni, avviando un processo di reale pacificazione della regione? Serve una nuova direzione, ha detto la Pelosi. Resta da capire quale.

Leggi anche

I più letti della settimana

Altri articoli

Simple Share Buttons