Il cristianesimo e il mondo della “morte di Dio” – Alcune riflessioni

Il rapporto del cristianesimo con il «mondo della morte di Dio», proprio perché quest'ultimo è stato partorito per tanti versi da un certo tipo di cultura e di società cristiana, riveste un carattere duplicemente decisivo: sia per quanto riguarda il futuro di un certo tipo di inculturazione del cristianesimo, sia per quanto riguarda un'esatta ed approfondita ermeneutica del fenomeno stesso. Si cercherà di affrontare, qui, assai brevemente, come suggestioni, una ricognizione della genesi del fenomeno «morte di Dio»; un abbozzo di fenomenologia di esso; un tentativo di diagnosi e un prospetto di pista di soluzione - nella prospettiva cristiana.

Leggi anche

In punta di penna
Hans Küng, l’arte del margine

Hans Küng, l’arte del margine

di
Teologia
Teologia fondamentale/1

Teologia fondamentale/1

Teologia
Teologia fondamentale/4

Teologia fondamentale/4

I più letti della settimana

Amore e delusione

crisi

Attraversare la crisi

kung Küng

Hans Küng, l’arte del margine

Scopri Città Nuova di Aprile!

Come essere autentici

Altri articoli

Trionfo per Traviata

Gocce di Vangelo 13 aprile 2021

Dopo Filippo, la fine di un’epoca?

Simple Share Buttons