Il coraggio di prendere posizione

Il primate anglicano Rowan Williams ha pubblicamente appoggiato la Tobin Tax. Suscitando reazioni dentro e fuori dalla Chiesa
rowan williams

I recenti commenti di Rowan Williams a favore della Tobin Tax hanno provocato una forte reazione, sia da perte dei media che dei cittadini. C’è stato un grande sostegno all’arcivescovo e al fatto che la Chiesa sia pronta ad esprimere la sua posizione anche su temi non legati alla religione, ma molti hanno visto i suoi commenti come un’ingerenza. Negli ultimi anni Rowan Williams si è espresso pubblicamente su numerosi questioni scottanti, guadagnandosi applausi e critiche allo stesso tempo. Alcuni di coloro che non si trovano d’accordo con lui ammirano comunque il suo coraggio nell’esporsi, invece di stare a guardare.

 

Se non altro l’arcivescovo ha alzato il profilo del dibattito economico. C’è un senso di rabbia crescente nell’opinione pubblica riguardo agli ingenti bonus che i banchieri continuano a riservarsi, mentre la gente comune fatica ad arrivare a fine mese. Se in passato manifestazioni come quella davanti alla cattedrale di St. Paul erano considerate opera di eccentrici o di anarchici, ora esprimono le opinioni di forse la maggior parte della popolazione. La Chiesa anglicana stessa è divisa sulla questione: da un lato vuole dimostrare una certa solidarietà versoiI manifestanti, ma dall’altro non vuole alcuna imposizione da parte loro. Due ecclesiastici si sono già dimessi, insoddisfatti di come la Chiesa ha gestito la situazione.

 

Il governo è pienamente cosciente dello scontento popolare in merito a banche e banchieri, e vorrebbe genuinamente poter fare qualcosa. Ma buona parte del reddito nazionale è creato dalla City, il cuore finanziario di Londra, e Cameron e compagni non vogliono rischiare di indebolire ulteriormente un’economia già in difficoltà.

 

La Tobin Tax sembra una buona idea, ma può funzionare solo se adottata a livello globale: in una libera economia di mercato, altrimenti, investitori e speculatori sposterebbero semplicemente I loro capitali là dove le tasse sono più basse. Il risultato più positivo di tutto questo è che la gente ha iniziato a vedere le falle nell’attuale sistema capitalistico, e a cercare seriamente delle alternative.

I più letti della settimana

Al servizio o al potere

Simple Share Buttons