Heimat 3

Heimat 3 – Cronaca di una svolta epocale è il terzo e ultimo capitolo della maestosa saga cinematografica di Hedgar Reitz dedicata alla Germania del secolo scorso. Sei film per un totale di 11 ore (in Italia uscirà un episodio ogni due settimane) per raccontare la Germania nel periodo della riunificazione attraverso la travolgente storia di amore di Hermann e Clarissa, che si riannoda proprio a Berlino il 9 novembre del 1989, il giorno della caduta del muro, dove i due si rincontrano casualmente dopo molti anni. Alternando colore e bianco e nero, come del resto aveva fatto anche nei precedenti capitoli, Reitz mette in scena storie semplici che solo in trasparenza lasciano intravedere quegli eventi che stavano segnando la fine di un’epoca e disegnando nuove geografie. Da questo punto di vista Heimat 3 è un maestoso affresco umano e sociale, prima che storico. È la Storia vista dal privato, lontana dalle strette di mano dei capi di stato e dai discorsi dei politici, che la gente affronta prima con assoluta speranza poi con la disillusione di chi vede svanire il sogno di felicità e benessere coltivato dopo il crollo del muro. Reitz a volte può sembrare pessimistama non è mai disperato, e il suo sguardo severo è continuamente mitigato dalla ricca e variegata umanità di cui popola le sue storie. Certo è che in questa Cronaca di una svolta epocale si fa strada una sorta di rimpianto carico di malinconia per un Ovest mitico che non esiste più e che si guarda indietro con questa dolente consapevolezza. A Reitz lo straordinario merito di essere riuscito a catturare questo sguardo lungo dieci anni. Regia di Edgar Reitz; con Henry Arnold, Salome Kammer, Christian Leonard, Michael Kausch, Matthias Kniesbeck.

Leggi anche

I più letti della settimana

I miei segreti

kung Küng

Hans Küng, l’arte del margine

Amore e delusione

Altri articoli

Con lo smartphone nei campi rom

In libreria

Gocce di Vangelo 17 aprile 2021

La scelta di Caparezza

Ripartiamo. Ok. Ma come?

Amazon, un fenomeno da conoscere bene

Simple Share Buttons