Guardiamoci attorno

Caritas italiana
La Caritas italiana continua l’opera di solidarietà e di sostegno a favore delle popolazioni disastrate dove si soffre per la guerra, la fame, la carestia. Chi desidera intervenire con la sua offerta può inviarla alla Caritas italiana – Via Aurelia n. 796 – 00195 Roma – c.c.p. n. 347013, oppure a Città Nuova specificando la causale.
 
Anziani e invalidi
«Sia io che mio marito siamo invalidi civili affetti da gravi malattie. La nostra situazione di sopravvivenza è difficilissima, i soldi sono pochi e non riusciamo a pagare l’affitto di casa. Ora è in corso lo sfratto esecutivo. Mi rivolgo a voi per un aiuto in modo da tamponare la situazione».

Elvira – Novara

 
Famiglia da aiutare
«Nostra figlia, separata dal marito e madre di due bambini, è tornata da noi senza un lavoro, senza soldi e con un grave esaurimento nervoso. L’abbiamo accolta, ma essendo anziani pensionati, ci troviamo in grave difficoltà. Chiediamo un aiuto per questo momento difficile».

Lettera firmata – Lazio

 
Il volto di Manuel
«Manuel ha il volto sfigurato da un incidente che lo rende repellente alla vista. Non ha i mezzi per sottoporsi a una plastica e ha difficoltà anche a tirare avanti».

Gli amici di Manuel


Gli aiuti per gli appelli di Guardiamoci attorno possono essere inviati a: Città nuova via Pieve Torina n. 55, 00156 Roma c.c.p. n. 34452003. Le richieste di aiuto si accettano solo se convalidate da un sacerdote. Verranno pubblicate comunque a nostra discrezione e nei limiti dello spazio disponibile.

Leggi anche

I più letti della settimana

Altri articoli

Simple Share Buttons