Guardiamoci attorno

Terremoto e tsunami in Giappone

 

La Caritas italiana ha lanciato una campagna di solidarietà per il Giappone ed ha avviato una raccolta di fondi, includendo anche azioni di sostegno psicologico. L’attenzione prioritaria è alle fasce più deboli della popolazione.

Chi desidera partecipare può inviare il suo contributo alla Caritas italiana, via Aurelia 796 – 00165 Roma – c.c.p. n. 347013, oppure a Città Nuova, specificando la causale “Emergenza Giappone”.

 

In sei in un periodo nero

 

«Presentiamo il caso di una famiglia di sei persone in difficoltà: il padre non ha un lavoro fisso, comunque si adatta a fare qualsiasi cosa gli capiti; uno dei figli è malato e necessita di medicinali; la mamma lavora facendo le pulizie presso un condominio. Inutile dire che l’indispensabile per sopravvivere non esiste. Confidano in un aiuto che li sostenga in questo periodo nero».

Alcuni amici

 

Momenti tragici

 

«La nostra famiglia sta attraversando un momento tragico sia dal lato della salute che da quello economico, ma non possiamo fare altrimenti che chiedere umilmente un aiuto».

Marcello

Leggi anche

I più letti della settimana

Altri articoli

Simple Share Buttons