Guardiamoci attorno

Caritas italiana

 

La Caritas italiana continua l’opera di solidarietà e di sostegno a favore delle popolazioni disastrate dove si soffre per la guerra, la fame, la carestia.

Chi desidera intervenire con la sua offerta può inviarla alla Caritas italiana – via Aurelia n. 796 – 00165 Roma – c.c.p. n. 347013, oppure a Città Nuova specificando la causale.

 

Dopo l’inondazione in Cina

«Un giovane sacerdote cinese ha avuto recentemente distrutta da un’inondazione la canonica. Sono andati persi strumenti indispensabili per l’apostolato e la carità. È possibile un aiuto?».

G.R. – Roma

 

Per superare l’inverno

«Angelo si trova in difficoltà finanziaria perché è disoccupato e con gravi problemi di salute. Si trova con canoni di affitto non pagati da un trimestre, oltre alle bollette di luce, gas, ecc… Chiede un aiuto per superare almeno questo inverno difficile per lui e per la sua famiglia».

Angelo R. – Nord

 

Un periodo nero

«Segnaliamo il caso di una famiglia trasferitasi in città per trovare lavoro. Purtroppo nel frattempo il padre si è ammalato e la moglie per tirare avanti sta facendo un lavoro di pulizie. Chiedono un aiuto per superare questo periodo nero».

Lettera firmata – Lazio

 

Gli aiuti per gli appelli di Guardiamoci attorno possono essere inviati a: Città nuova via Pieve Torina n. 55, 00156 Roma c.c.p. n. 34452003. Le richieste di aiuto si accettano solo se convalidate da un sacerdote. Verranno pubblicate comunque a nostra discrezione e nei limiti dello spazio disponibile.

Leggi anche

I più letti della settimana

Altri articoli

Simple Share Buttons