Guardiamoci attorno

Milioni di affamati in Africa

 

La Caritas italiana rivolge un appello di solidarietà sul problema della fame in Africa. La situazione è gravissima: si tratta di milioni di persone che rischiano la morte per fame e malattie. È in atto un piano di assistenza per sostenere i più deboli e abbandonati.

Gli aiuti possono essere inviati alla Caritas italiana – via Aurelia, 796 – 00165 Roma – c.c.p. n. 347013 – oppure a Città Nuova, specificando la causale.

 

Appello disperato

 

«È disperato: con un sussidio di assistenza minimo, pieno di malanni e impossibilitato a lavorare, non sa più dove sbattere la testa per tirare avanti. Urge un aiuto».

Lettera firmata – Roma

 

In gravi difficoltà economiche

 

«Sola e senza mezzi, in quanto per sopraggiunte complicazioni di salute ha dovuto interrompere la sua unica fonte di lavoro come badante. Ora è lei bisognosa di assistenza».

Lettera firmata – Sicilia

 

Vedova in Benin

 

«La morte improvvisa di mio figlio in Benin, dove lavorava, ha lasciato moglie e figlia sole e senza sostegno in quel Paese. Per di più mia nuora deve sottoporsi ad un delicato intervento chirurgico. Vorrei aiutarla, ma io stessa vivo soltanto di una modesta pensione».

Rosetta

 

Gli aiuti per gli appelli di Guardiamoci attorno possono essere inviati a: Città nuova via Pieve Torina n. 55, 00156 Roma c.c.p. n. 34452003. Le richieste di aiuto si accettano solo se convalidate da un sacerdote. Verranno pubblicate comunque a nostra discrezione e nei limiti dello spazio disponibile.

Leggi anche

I più letti della settimana

Altri articoli

Simple Share Buttons