Grazie di aver partecipato al Cn Day!

Tantissime le comunità che hanno partecipato al Cn Day o lo hanno seguito attraverso i nostri social network su Facebook, Instagram e Twitter. E la partecipazione alla festa di Città Nuova continua...
CN Day

Un grande grazie a tutti quelli che hanno partecipato alla festa del Cn Day!, il nostro appuntamento annuale per condividere insieme ai nostri lettori proposte culturali, buone pratiche e storie di fraternità, in una rete di relazioni che unisce tutta l’Italia. Un incontro per sentirci vicini e dare voce a tutte le iniziative nate sul territorio, volte a costruire un mondo più giusto e solidale.

Il 2020 è un anno di cambiamenti e riadattamento, e così è stato anche per Città Nuova. Questa volta, la princiapale novità del Cn Day è che si è svolto in modalità esclusivamente online, consentendo a molte più persone di partecipare a questo evento. In particolare, l’incontro è stato trasmesso in diretta attraverso il canale Youtube, dove sono state registrate oltre 2.300 visualizzazioni, e Facebook, dove sono state raggiunte circa 1.230 persone.

Il Cn Day 2020 è stato caratterizzato dal formato multimediale: collegamenti da diverse località italiane, come Bologna, Liguria e Roma; contributi video e interviste. Inoltre, tutti questi contenuti sono stati rilanciati sui social: Twitter, Instagram e Facebook con diversi hashtag e locandine preparati accuratamente dai nostri giovani collaboratori, con la proposta interattiva del contest #daretocare.

daretocare

In base all’esperienza condivisa di “Inside Lebanon”, un’iniziativa promossa da giovani libanesi e italiani per conoscere da vicino il dramma vissuto dopo l’esplosione a Beirut, a Città Nuova abbiamo pensato di creare un nuovo spazio di dialogo. Su Facebook, abbiamo invitato i nostri follower a condividere la loro esperienza in un Paese all’estero in cui si siano sentiti accolti a tal punto di sentirlo come la loro seconda patria, e di conseguenza come se ne siano presi cura.

Questo spazio rimane aperto perché possiate lasciare i vostri commenti e così continuare a costruire insieme questa rete di fraternità. Con l’hashtag #daretocare, che fa appello alla campagna “osare prendersi cura” di United World Project, si raccolgono tutte le vostre esperienze così da poterle radunare sotto lo stesso ombrello e godere delle differenti storie.

Ci sono arrivati anche tanti messaggi di sostegno, che ci hanno trasmesso il senso di unità e di crescita generato da questo vissuto. Vi riportiamo alcuni esempi:

«È sempre emozionante il Cn Day. Si aspetta questo appuntamento e lo si comincia a costruire con idee e progetti già all’inizio della ripresa delle attività, dopo la parentesi estiva. Si va dal particolare del proprio territorio per poi allargare lo sguardo all’intera Italia ed oltre e quanta vita nota balza davanti agli occhi! Eppure, al momento del collegamento ci si sorprende, scatta qualcosa di nuovo ancora, sempre, per la portata, per l’intensità e la profondità di vita amplificata di cui Città Nuova si fa messaggera impavida. Siamo noi la Città Nuova che oggi abbiamo toccato con mano ovunque abbiamo volto lo sguardo, una città aperta e forte che poggia le sue fondamenta sull’unica verità:” Fratelli tutti”. Un Grazie grande alla redazione, grazie a ciascuno e andiamo avanti insieme» (Luisa Lisciani, Teramo).

«Complimenti per questo evento che ha spaziato con uno sguardo a 360 gradi sulla condizione dell’uomo oggi, con particolare attenzione alle fasce più deboli e alle problematiche connesse alla guerra e alle sofferenze. Città Nuova cambia con coraggio per essere più efficace nella comunicazione mantenendo la coerenza dei propri obiettivi per diffondere la cultura dell’unità, della fraternità e della pace. Grazie a tutti per la passione e l’impegno e buon lavoro!» (Carla, Palermo).

«Non basta ringraziare per tutto il lavoro svolto, ora tocca a ciascuno di noi tenere a cuore Città Nuova e contribuire, per quanto possibile, a divulgarne i contenuti e far conoscere la produzione editoriale» (Maria Pia Bevilacqua).

E infatti il Cn Day non è finito, continua a offrire spazi di approfondimento e condivisione attraverso il sito, i social e la rivista sui temi trattati durante questa edizione e anche altri: dalla cura del creato al lavoro, da uno stile di vita sano corrispondente ad un’alimentazione adeguata alle diverse proposte culturali dell’Editrice. Perciò, rinnoviamo l’invito a lasciare i vostri messaggi sui canali social oppure al numero 340 583 4390. E adesso, andiamo avanti insieme!

Leggi anche

I più letti della settimana

Altri articoli

Simple Share Buttons