CN+

Gli slum e il loro “diritto alla città”

Questi insediamenti urbani informali sono il risultato di decenni di globalizzazione che hanno generato disuguaglianze tra Paesi sviluppati e sottosviluppati.
Favelas e grattacieli del Brasile. Foto da Freepik

Tra le file di baraccopoli, c’è a malapena un vicolo largo un metro o meno dove la gente può camminare lungo i liquami che impregnano il terreno. La gente deve fare i bisogni per strada nelle prime ore del mattino,…

QUESTO CONTENUTO È RISERVATO AGLI ABBONATI A CN+

Per visualizzarlo effettua il login

Non sei un utente abbonato?

I più letti della settimana

Tonino Bello, la guerra e noi

Perché i focolarini non votano

Diario di un viaggio in Congo

Il voto cattolico interessa

Edicola Digitale Città Nuova - Reader Scarica l'app
Simple Share Buttons