Gli atteggiamenti di dipendenza nell’età evolutiva.

Il comportamento dipendente/autonomo: un problema educativo
Il problema del comportamento dipendente ha suscitato in questi ultimi vent'anni un certo interesse nel campo educativo e psicologico come uno dei punti di riferimento in cui cercare le cause di possibili disadattamenti del bambino nell'ambito socio-familiare e scolastico. Infatti, il tipo di rapporto che si instaura tra bambino, genitori ed educatori, è di fondamentale importanza per lo sviluppo e per la maturazione del bambino stesso. Una persona si può considerare dipendente in rapporto alle necessità che essa ha di rivolgersi ad altri per aiuto in situazioni più o meno difficili, quando predomina una scarsa fiducia in se stessi e nelle proprie capacità. Dobbiamo esaminare il bisogno di dipendenza nel suo processo di sviluppo e quindi considerare le varie componenti che condizionano l'educazione sia a livello cognitivo che affettivo. In questo senso, perciò, lo sviluppo socio-affettivo e quello cognitivo sarebbero strettamente correlati, dimostrando una volta di più la necessità di considerare la personalità come un insieme di sistemi relazionali e dinamici.

Leggi anche

Felicemente
Come essere autentici

Come essere autentici

di

I più letti della settimana

Amore e delusione

crisi

Attraversare la crisi

Scopri Città Nuova di Aprile!

La salute del corpo sociale

Altri articoli

Giordania, il re rassicura

Hans Küng, l’arte del margine

La magia dei grandi balletti

Gocce di Vangelo 10 aprile 2021

Simple Share Buttons