Giornata nazionale dell’Informazione costruttiva, Città Nuova c’è

La rivista Città Nuova aderisce alla Giornata nazionale dell'Informazione costruttiva 2021 promossa dal Movimento Mezzopieno di Luca Streri, insieme ad oltre 60 enti promotori. Un'occasione per dar voce alle buone notizie e promuovere un'informazione positiva e al servizio della società. Segui la diretta
Giornata nazionale dell'Informazione costruttiva

La pandemia che affligge il mondo sta colpendo duramente anche l’Italia da oltre un anno. Eppure, nonostante le restrizioni, i distanziamenti e la crisi economica, ci sono persone che, in silenzio, spesso senza far notizia, continuano ad aiutare gli altri. Sono i giovani dei Castelli romani e di tante altre regioni che hanno fatto la spesa per gli anziani e i malati che non potevano uscire di casa. Sono i promotori di Clothest, che in Toscana raccolgono abiti usati, li rimettono a nuovo e li rivendono per aiutare i poveri e dare nuova vita agli scarti. Sono le mamme calabresi di Oltre le barriere, che si impegnano per le cure e i diritti dei bambini e degli adulti disabili. Sono i sindaci uniti per il Clima comune, per ridurre l’inquinamento e preferire le fonti energetiche rinnovabili. Sono, ancora, le comunità che stipulano un patto per l’educazione dei bambini e dei giovani. Sono le tantissime famiglie che, con l’iniziativa #1euroafamiglia, aiutano chi è in difficoltà. Sono i giovani impegnati nella Settimana Mondo Unito con iniziative di pace, di dialogo, per l’ambiente, e le tantissime associazioni che si impegnano per Prendersi cura dell’Italia e per la difesa dell’ambiente durante la Giornata della Terra. Sono tante, tantissime persone, organizzazioni, enti, impegnati nella solidarietà e nel bene comune, di cui ogni giorno raccontiamo sulla rivista Città Nuova e sul nostro quotidiano online.

Ecco perché quando il Movimento Mezzopieno guidato da Luca Streri ha deciso di lanciare la prima edizione della Giornata nazionale dell’Informazione costruttiva (#GNIC2021), la rivista Città Nuova ha aderito con naturalezza e convinzione. In questa giornata, che vede insieme oltre 60 enti promotori, nel corso di una lunga diretta – in programma dalle 10 alle 16 – si vogliono coinvolgere giornalisti, redazioni e mass media per sensibilizzare l’opinione pubblica sulla necessità di un’informazione che sia davvero al servizio della società.

La GNIC 2021 vuole coordinare i giornalisti e i media che lavorano per un modello positivo di comunicazione e un giornalismo costruttivo, valorizzare professionisti singoli, testate ed editori impegnati in un’informazione per la crescita della società e del bene comune, coinvolgere i lettori in un confronto sulle buone notizie e sull’informazione positiva e redigere un protocollo nazionale sulla buona informazione, creato e condiviso dal collettivo di giornalisti aderenti alla campagna.

Per i giornalisti della rivista Città Nuova, definita dal presidente Streri “costruttiva per vocazione”, è stato naturale aderire alla #GNIC2021. Per lungo tempo abbiamo promosso la settimana delle Good News e in autunno da qualche anno organizziamo il CN Day, per mettere in rete quanti, legati al Gruppo editoriale Città Nuova, lavorano per il bene comune e per diffondere una cultura dell’accoglienza e del dialogo sui vari territori locali.

Ma cosa significa per Città Nuova fare giornalismo costruttivo ogni giorno? Lo ha spiegato bene la direttrice Aurora Nicosia nel corso della diretta moderata da Luca Streri e Bianca La Placa: vuol dire raccontare i fatti avendo sempre rispetto per le persone, mettere in luce il bene che esiste anche quando accadono eventi in cui sembra che il male prevalga, vuol dire dare voce alle periferie, preferire il dialogo anche quando sarebbe più semplice lo scontro, fare un’informazione costruttiva ma non buonista, evitare sensazionalismi inutili. Significa entrare nelle spaccature, nelle ferite del Paese, denunciare quello che non va, cercare soluzioni anche insieme ai lettori e cercare di portare fiducia. Significa ascoltare i nostri lettori, per cercare di dare risposte alle loro esigenze e impegnarsi, sempre, per il bene comune.

Questo articolo è stato scritto per la Giornata Nazionale dell’Informazione Costruttiva 2021.

 

 

I più letti della settimana

Dialogando con Tiziana Merletti

Si può imparare a litigare?

fedeltà

A proposito di fedeltà

Verso un noi sempre più grande

I contenuti Cn+ della settimana

Simple Share Buttons