Giornata della terra, una maratona multimediale

Earth Day Italia e Movimento dei Focolari insieme per celebrare il 50° anniversario dell’Earth Day e il 5° dell’Enciclica Laudato sì di papa Francesco. 12 ore di live su Internet e su Raiplay, con contributi su TV2000 Vatican Media e altri canali Rai
Earth Day

Il 22 aprile in tutto il mondo si celebra il 50° anniversario dell’Earth Day, la giornata istituita dalle Nazioni Unite nel 1970 per celebrare la bellezza della terra e sensibilizzare alla salvaguardia dell’ambiente. Quest’anno ricorre anche il 5° anniversario della lettera Enciclica Laudato si’ di papa Francesco che ha inciso nella società per generare una consapevolezza mondiale sul cambiamento climatico.

villaggio-terra-sportIn Italia questa data viene celebrata ogni anno a Roma durante il Villaggio per la Terra, la manifestazione ambientale più partecipata, organizzata da Earth Day e dal Movimento dei Focolari.

Quest’anno a causa dell’emergenza Covid-19 il Villaggio non si è potuto svolgere ma non è mai mancata l’esigenza di lanciare il messaggio di solidarietà e di speranza per il nostro pianeta. Così ci sarà un’inversione di rotta: mentre in passato le persone andavano al Villaggio nel Parco di Villa Borghese, questa volta sarà il Villaggio per la Terra che arriverà nelle case. Come? Attraverso la maratona multimediale #OnePeopleOnePlanet (“Un solo popolo Un solo Pianeta”).

Durante la giornata del 22 aprile sul sito www.onepeopleoneplanet.it ci saranno numerosi interventi, approfondimenti, testimonianze e performance con collegamenti a vari programmi radio televisivi per rappresentare lo spirito del Villaggio per la Terra del quale la maratona mediatica riprenderà i temi: educazione ambientale, tutela della natura e sviluppo sostenibile, solidarietà, partecipazione.

sdr

La maratona multimediale sarà animata da un susseguirsi di dirette televisive e contributi video curati da associazioni, istituzioni, testimonial, esponenti del mondo della scienza, della cultura, dell’arte, dello spettacolo e dello sport, che da anni sono il cuore della manifestazione.

L’evento inoltre sarà trasmesso integralmente sul canale streaming Rai Play dalle 8 alle 20 ma ci saranno vari contributi trasmessi anche da Vatican Media, TV2000, Radio Italia, alcuni programmi di Rai 1, Rai 2, Rai 3, Rai News e Rai Ragazzi, Radio e TV di NSL Crossmedial Studios, e sui siti Rinnovabili.it, Lifegate.

Quindi gli spettatori – dai 4 ai 99 anni – da casa potranno partecipare interagendo con la piattaforma web e i social, utilizzando gli hashtag della giornata: #OnePeopleOnePlanet, #CosaHoImparato, #EarthDay2020, #iocitengo, #VillaggioperlaTerra, #focolaremedia.

«Una maratona – afferma Federica Vivian del Movimento dei Focolari – per cogliere dal tempo presente i segni di una nuova stagione di solidarietà, dell’avere cura, del puntare a ciò che ci unisce, al bene di tutti e di ciascuno. Una stagione in cui scegliere di ‘fare bene il bene’ nei rapporti interpersonali e con la nostra terra».

L’evento italiano sarà parte integrante della kermesse mediatica globale intitolata #Earthrise che coinvolgerà i 193 Paesi membri delle Nazioni Unite. Uno dei punti cardine dell’evento è l’enciclica di papa Francesco Laudato sì di cui quest’anno ricorre il 5° anno dalla sua pubblicazione.

villaggio-terra-papa«Vogliamo dare un messaggio di speranza, offrire una chiave di lettura che evidenzi la centralità dell’uomo e la necessità di rispettare il pianeta – dichiara Pierluigi Sassi, presidente di Earth Day Italia –.  Abbiamo alzato l’attenzione del mondo su questi temi ed è stata dirimente l’Enciclica di Papa Francesco Laudato Si con il principio dell’ecologia integrale. Si è creata oggi una sensibilità mondiale ma bisogna passare all’azione. Il grande concetto che il Papa ha trasmesso al mondo è che non esiste una questione ambientale, una questione sociale e una economica, ma ne esiste una umana in cui tutti questi fattori sono interdipendenti. Emerge qui l’importanza delle relazioni umane e dell’impegno per una solidarietà economica e sociale».

Leggi anche

Ambiente
Agrovoltaico: sì, no, come?

Agrovoltaico: sì, no, come?

di

I più letti della settimana

I miei segreti

kung Küng

Hans Küng, l’arte del margine

Amore e delusione

Altri articoli

Con lo smartphone nei campi rom

In libreria

Gocce di Vangelo 17 aprile 2021

La scelta di Caparezza

Ripartiamo. Ok. Ma come?

Amazon, un fenomeno da conoscere bene

Simple Share Buttons