Georges Anawati, pioniere e testimone del dialogo islamo-cristiano

L'Institut Dominicaio d'Etudes Orientales (IDEO) de Il Cairo nato dall'intuizione del p. Georges Anawati è un luogo d'incontro tra la cultura cristiana e quella islamica per superare quei muri che secoli di pregiudizi e lotte hanno innalzato. P. Anawati, uno dei rappresentati più qualificati della presenza cristiana nel mondo arabo contemporaneo, ha mostrato con i suoi studi l'apporto determinante di pensatori cristiani nello sviluppo della cultura islamica, e il fecondo scambio che c'è stato nel Medioevo tra le due culture presenti nelle opposte sponde del Mediterraneo, scambio che può oggi ritrovare una sua intensa espressione. L'Autore dell' articolo riassume l'umanesimo islamico in alcune linee essenziali che possono essere degli utili orientamenti per un fecondo dialogo tra cristianesimo ed islam.

Leggi anche

I più letti della settimana

Altri articoli

Simple Share Buttons