Una filosofia dell’educazione per l’uomo. Attualità del progetto pedagogico rosminiano

 

 

Per visualizzare l’articolo scaricare pdf del fascicolo n. 2/2021

Starting from the positioning of education in the Rosminian theory - the "invisible engine" of Roveretan's philosophy - the author identified the elements of continuity between education and ontology, anthropology, morality and theology. From this integration of disciplines emerges the pedagogy of being - in particular in his earlier works - the principle of graduality and the multifaceted structure of the Method, which represent the most significant and current outcomes of Rosminian philosophy of education.

Partendo dal posizionamento della pedagogia nella teoresi rosminiana - “motore invisibile” del filosofare del Roveretano - si individuano gli elementi di continuità tra essa e l’ontologia, l’antropologia, la morale e la teologia. Da questa integrazione disciplinare emerge la pedagogia dell’essere - in particolare nelle opere della giovinezza - il principio della gradualità e la struttura poliedrica della Metodica, che rappresentano gli esiti più significativi e attuali della filosofia dell’educazione dell’Autore.

I più letti della settimana

Eichmann

Eichmann e la banalità del male

Esercizi di… radicamento

Beato Livatino

Il giudice ragazzino “vive” ancora

Scegliere il bene ogni giorno

Simple Share Buttons