Figli delle stelle

Presenta qualche incertezza nella sceneggiatura e non è certo un film perfetto, ma conquista.
Figli delle stelle
Cinque uomini, delusi dalla vita, decidono di organizzare il rapimento di un ministro per donare il futuro riscatto alla moglie della vittima di un incidente sul lavoro. Sbagliano obiettivo sequestrando un sottosegretario che, al contrario, non è corrotto. Inizia così, assieme all’ostaggio, la fuga impossibile e divertente degli antieroi di questo film.

Figli delle stelle presenta qualche incertezza nella sceneggiatura e non è certo un film perfetto, ma conquista grazie al coraggio del regista e ad uno strepitoso cast in un’interpretazione corale e matura.

 

Regia di L. Pellegrini; con P. Favino, F. Volo, G. Battiston, C. Pandolfi.

 

Valutazione della Commissione nazionale film: consigliabile, semplice (prev.)

Leggi anche

I più letti della settimana

Altri articoli

Simple Share Buttons