Festival Euro Mediterraneo Festival Euro Mediterraneo

Ideato e diretto dal regista Enrico Castiglione, il prestigioso festival (a Roma, dal 9 al 30 settembre) avrà come scenario il suggestivo sito archelogico del Grande Ninfeo della Villa dei Quintili e il Mausoleo di Cecilia Metella. Un cartellone ricco di concerti di musica da camera e sinfonici, rappresentazioni teatrali e liriche, proiezioni video, dibattiti ed incontri, sotto il titolo K come Amadeus per celebrare il genio di Mozart. Dopo la Salzburgher Mozart Solisten Orchestra diretta da Maurizio Sparagna che prevede la rara esecuzione del Concerto in do magg. per flauto ed arpa K. 297, seguiranno i Berliner Philarmoniker Camerata con, tra il resto, la prima italiana assoluta della versione del 1802 della Gran Partita K. 361 recentemente scoperta alla Biblioteca di Staatsbibliotek di Vienna. Quindi grandi arie da concerto per soprano, con Ilaria Galgani; e per baritono con Adriano Scaccia. E, ancora, l’Ensemble Amadeus, la Salzburgher Mozart Solisten Orchestra, l’azione sacra La Betulia liberata su libretto di Pietro Metastasio con l’Orchestra del Festival Euro Mediterraneo diretta da Stephen Kramer, che sarà registrata televisivamente con la regia di Castiglione. Evento clou sarà la messa in scena de L’impresario teatrale, divertentissima commedia in musica composta nel 1786, una vera e propria riscoperta che vede impegnati sette attori di prosa e tre cantanti: tra cui i soprani Maria Dragoni e Raffaella Fraioli, e l’attore Paolo Briguglia. Tra le proiezioni video le Sinfonie n. 39, 40 & 41, dirette da Lorin Maazel con la Philharmonic of London.

Leggi anche

I più letti della settimana

Altri articoli

Simple Share Buttons