Fede ed evangelizzazione: a cinquant’anni dal Concilio Vaticano II

Il Sinodo dei Vescovi dell’ottobre 2012, dedicato a La nuova evangelizzazione per la trasmissione della fede cristiana, apre l’Anno della fede istituito da Benedetto XVI. A cinquant’anni dall’inizio del Concilio Vaticano II e a venti dall’edizione del nuovo Catechismo della Chiesa cattolica, la comunità ecclesiale è chiamata a riflettere sul centro della propria vita. Attraverso le riflessioni di tre teologi, l’Editoriale mette in luce il senso profondo delle scelte operate dal Concilio Vaticano II sul tema dell’evangelizzazione, il rapporto fra questa e la fede vissuta nel quotidiano, lo “scambio dei doni” tra le diverse Chiese cristiane come segno di comunione e aiuto reciproco nel dialogo con l’epoca contemporanea.

I più letti della settimana

Matrimonio, divorzio e figli

Aldo Giordano

Aldo Giordano, nunzio empatico

Natale cancellato per decreto?

A proposito di Suicidio Assistito

Una comunità di leader

Ancora fratelli

Simple Share Buttons