Donne nella Chiesa

Attivare processi di reciprocità richiede obiettivi precisi, conversione e agenti del cambiamento

Quando il papa affronta il tema del contributo delle donne nella Chiesa, dice che «è necessario attivare processi». Certamente, non si arriva a una maggiore collaborazione tra uomini e donne per decreto, ma con un cammino sinodale.

Un processo richiede un obiettivo preciso, che deve essere adattato alle diverse realtà e tradotto in obiettivi più concreti. In alcuni contesti, si…

Questo contenuto è riservato agli abbonati

Per visualizzarlo effettua il login

Non sei un utente abbonato?

Leggi anche

I più letti della settimana

Altri articoli

Simple Share Buttons